Meditare sull'amore

Scritto da Riccardo. Postato in frontpage

Meditate su queste parole di Kahlil Gibran:
"Quando l'amore vi chiama, seguitelo,
anche se le sue vie sono dure e scoscese.
E quando le sue ali vi avvolgeranno, affidatevi a lui,
anche se la sua lama, nascosta tra le piume, vi può ferire.
E quando vi parla, abbiate fede in lui,
anche se la sua voce distruggerà i vostri sogni
come il vento del Nord devastai giardino.
Ma se per paura
cercherete nell'amore unicamente la pace e il piacere,
allora sarà meglio per voi coprire la vostra nudità
e uscire dall'aia dell'amore,
nel mondo senza stagioni, dove riderete,
ma non tutto il vostro riso,
e piangerete,
ma non tutte le vostre lacrime.
L'amore non dà nulla fuorchè se stesso
e non attinge che da se stesso.
L'amore non possiede né vorrebbe essere posseduto;
poiché l'amore basta all'amore.
L'amore non vuole che compiersi."
Che dire meditare su queste parole credo non sia mai abbastanza, peccato che ancora al mondo siamo in pochi ad avere voglia di imparare a meditare.
Quando la maggioranza degli abitanti della terra saprà meditare non ci sarà più violenza, non ci saranno guerre e l'AMORE VINCERA'.