Massaggio Hawaiano Lomi Lomi

Scritto da Riccardo. Postato in trattamenti

massaggio hawaiano lomi lomi  Il massaggio Lomi Lomi rientra nelle cosiddette "arti terapeutiche", in quanto si propone come scopo quello di armonizzare energeticamente colui che riceve il trattamento. 

La filosofia che sta alla base del massaggio Lomi Lomi Nui è la Huna (segreto) e l'idea fondamentale di questa filosofia è il pensiero che ognuno di noi crea la propria esperienza personale dalla realtà per mezzo delle proprie convinzioni, interpretazioni, aspettative, desideri, paure e pensieri.

Nella visione filosofica dello Huna tutte le malattie o le disarmonie hanno origine da noi stessi essendo il risultato di uno stile di vita stressante in disaccordo con le leggi della natura, capace di vanificare la naturale tendenza all'Omeostasi (equilibrio) dell'individuo.

Secondo la credenza Hawaiana infatti, l'energia ha bisogno continuamente di fluire in abbondanza attraverso la nostra presenza, ma spesso risulta rallentata da tensioni e da stress, da pensieri negativi o da cosa ci accade nella vita. Stress rilevabili a livello muscolare o articolare. Il lavoro tende a sollevare queste tensioni direttamente con le manipolazioni o con allungamenti muscolari e sblocchi articolari aiutando il processo di distensione dei blocchi energetici. Gli sciamani Hawaiani Kahuna hanno compreso il collegamento tra la salute mentale e la salute fisica. Hanno sviluppato quindi un massaggio che entra in comunicazione con le funzioni mentali e con le funzioni fisiche per entrare in diretto contatto con il problema e dare beneficio al corpo fisico influenzando in seconda battuta anche quello psichico.

Nella cultura hawaiana il massaggio Lomi Lomi era un vero e proprio rituale che segnava il passaggio ad una nuova fase della vita, portava l'uomo alla vera consapevolezza di sé, alla maturità sia fisica che spirituale.

Il massaggio hawaiano seppur basato su movimenti da eseguire con  ritmo e dolcezza, con mani e avambracci, poteva differire a seconda di chi lo praticasse, infatti le tecniche venivano tramandate di famiglia in famiglia, studiate e modificate dai maestri sciamani del nucleo famigliare (Kahuna), quindi ogni nucleo poteva eseguire e codificare una tecnica differente da quella di un'altra scuola famigliare.

Il massaggio doveva esprimere rispetto e amore per ogni essere vivente in sintonia profonda con la creazione e lo spirito di Aloha: un pensiero profondo, un modo di vivere, la condivisione dell'energia vitale con la persona che si aveva di fronte in quello specifico ed unico momento presente.

L'obbiettivo del Lomi Lomi ancora oggi, come un tempo, è quello di ricongiungere l'uomo con la sensibilità del proprio corpo all'esterno come all'interno, donare una nuova e rinnovata fluidità, coordinazione ed un reale equilibrio.

Il trattamento si esegue con olii preziosi sia dal punto di vista della viscosità che dalla intensa profumazione, con gesti e movimenti che si alternano ritmando intensità e velocità diverse, per ricreare l'armonia fra corpo, mente e spirito riconciliando tutte le energie di cui ogni uomo è composto.

Lomi significa "massaggiare", Lomi Lomi possiamo definirlo un massaggio al quadrato che ha lo scopo di moltiplicare i propri effetti benefici, dimezzando le tensioni fisiche ed emotive per ritrovare la serenità, un vivere pacifico come l'oceano che bagna le isole Hawaii (che scandisce il ritmo del massaggio stesso).

Questo massaggio libera l'energia bloccata del corpo fisico e dei corpi eterei, potenzia la respirazionè, scioglie le tensioni muscolari e i dolori riflessi alla schiena ed alle spalle, alla colonna cervicale, alle giunture ed alle articolazioni, favorendo la flessibilità di ogni distretto, seguendo la regola che nessuno può vivere serenamente in un corpo teso.